HOME CATALOGO NOVITÀ IN ARRIVO NEWS ED EVENTI CURIOSITÀ  

_categorie

STORIE AZIENDALI
CONTATTI
AZIENDA
COME ACQUISTARE
FAQ
VIDEO
RICHIEDI INFORMAZIONI
DISTRIBUZIONE
LE TROTTOLE
  I SAGGI

Dopo. Prove di sopravvivenza 

Raffaele Raimondi
In passato le persone in fin di vita quasi sempre non superavano la fase critica. Dalla seconda metà del secolo scorso le moderne tecniche di rianimazione hanno consentito a persone andate in coma di sopravvivere. E molti rianimati hanno raccontato che nella circostanza avevano avuto esperienze così sconvolgenti da indurli poi a cambiare stile di vita. L’avvento delle moderne tecniche apriva così una prospettiva di una vita indipendente dal corpo e in grado di sopravvivere alla sua distruzione. In tale prospettiva si sono inoltrati clinici e uomini di scienza per investigare se le testimonianze di rianimati attestassero anche la certezza obiettiva di quanto pure concordemente essi sostenevano di avere visto e udito. La certezza dei protagonisti, rimaneva tuttavia una certezza pur sempre personale anche se collettiva. La ricerca di fonte clinica, finora però non aveva tenuto adeguato conto dei riscontri, anch’essi sperimentali, attingibili da molte altre fonti. Tali riscontri, risultando sorprendentemente concordanti con le testimonianze dei rianimati, conferiscono ad esse dignità di prove certe di una vita della persona, indipendente dal corpo e che va oltre la sua distruzione. Prove stupefacenti, che l’autore – una vita da giudice e, da ultimo, per molti anni, nella Corte Suprema di Cassazione – ha raccolto e confrontato con professionale circospezione e penetrante perspicacia. La porta del tempo si spalanca allora sull’orizzonte di una nuova esistenza. È l’avvistamento e la scoperta di un altro continente.

anno 2012
pagine 280
formato 21x28
stampa bianco e nero
allestimento brossura
ISBN 9788897893028
Prezzo : 16,00 €
Quantità :      
 
 
Indietro «
 
Rogiosi editore s.r.l. p.iva 07876450631 Via Tino da Camaino,13 - 80128 Napoli Copyright 2010 © Comunicoweb All rights reserved.